Buona giornata a tutti,

già da oltre un anno per risparmiare condivido in wifi la connessione internet con alcuni vicini, e con loro, condivido la spesa del canone.

Il tutto è gestito dal titolare della linea che mi assicura, e penso che lo abbia fatto anche con gli altri, che siamo tutti attenti a ciò che facciamo durante la navigazione e che usando tutti Linux Ubuntu siamo al riparo da danni informatici.

Qualcuno sa dirmi se davvero possiamo stare tranquilli o se invece è meglio attivare qualche sicurezza, anche perchè, penso per limitare la possibilità di problemi con il provider, ognuno di noi conosce il titolare della linea ma non sa chi siano gli altri.

Grazie

chiesto 12 Set '14, 14:40

NonnoWeb's gravatar image

NonnoWeb
102617

chiuso 12 Set '14, 14:56

enzotib's gravatar image

enzotib ♦♦
14.0k112186

@NonnoWeb: la condivisione della connessione mi risulta che sia una pratica illegale, non credo che il Fornitore ne sia a conoscenza né penso che ne sarebbe contento.
Su questo sito non vogliamo affrontare nessun argomento che non sia totalmente trasparente.
Se mi sbaglio sono pronto a riaprire questa domanda.
Ti consiglio al massimo di porre un'altra domanda dove poni il problema tenendoti più sul generale.

(12 Set '14, 14:59) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image

@enzotib, immagino che sapendolo il gestore cercherebbe di aumentare il prezzo, però devo dirti che non credo sia illegale in quanto per molto tempo ho usato questa connessione che era libera, e penso che in questa condizione ce ne siano molte. La cosa si è sviluppata dopo, quando ho ritenuto di dire al mio vicino che trovavo giusto partecipare alla spesa. Anzi la password sul modem, per evitare collegamenti incontrollati ce la ho messa io.

Penso che invece si debba fare attenzione a comportarsi bene perchè all'esterno abbiamo tutti lo stesso IP. Comunque mi scuso e farò come dici.

(12 Set '14, 15:32) NonnoWeb NonnoWeb's gravatar image

@NonnoWeb, illegale nel senso di non conferme al contratto. Nel contratto Telecom c'è questo articolo:

Articolo 7 - Divieto di cessione del Contratto
L'accesso alla rete Internet, tramite tecnologia ADSL, non potrà in nessun caso essere ceduto ad altri utenti con l'utilizzo da parte loro dei servizi ad esso correlati.

e sono sicuro che anche gli altri operatori abbiano qualcosa di simile.
Che poi sia pratica diffusa non ne giustifica la legalità.

(12 Set '14, 15:42) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image

@enzotib: a quanto mi risulta il decreto mille proroghe ha liberalizzato il wifi.

Su google ci sono molte pagine come questa che ne parlano. E se non erro già dal 2011 i privati sono completamente liberi di far navigare altri soggetti.

(12 Set '14, 18:21) enzoge enzoge's gravatar image

@ilgallinetta: mah, non so, lì si parla di esercizi pubblici e circoli privati, e poi una cosa è la normativa (che può anche liberalizzare) altra cosa è un contratto sottoscritto.

(12 Set '14, 18:53) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image

@enzotib: me ne sono interessato già da tempo perché l'ho dovuto fare con degli amici. Su google in merito al decreto mille proroghe, ho trovato pagine che in quanto a liberalizzazione parlano espressamente anche dei privati.

Per quanto riguarda il fornitore del servizio, ammesso che sui contratti di nuova stesura possa esserci ancora quella clausola, credo che vista la legge, nessun giudice potrebbe accettarla.

Però infondo la cosa è poco rilevante e io, se fossi in @nonnoweb, visto che è da più di un anno che non ha problemi di sorta, non farei proprio niente, lascerei tutto così.

(12 Set '14, 19:40) enzoge enzoge's gravatar image

La domanda è stata chiusa con il seguente motivo «Altro» da enzotib 12 Set '14, 14:56

Segui questa domanda

Via email:

Una volta eseguito l'accesso potrai iscriverti a tutti gli aggiornamenti qui

Via RSS:

Risposte

Risposte e commenti

Basi di markdown

  • *corsivo* o __corsivo__
  • **grassetto** o __grassetto__
  • collegamento:[testo](http://url.com/ "titolo")
  • immagine?![alt testo](/path/img.jpg "titolo")
  • elenco numerato: 1. Foo 2. Bar
  • per aggiungere un'interruzione di riga, aggiungi due spazi a fine riga e premi «Invio»
  • è supportato anche semplice HTML

Tag:

×389

domanda posta: 12 Set '14, 14:40

domanda visualizzata: 385 volte

ultimo aggiornamento: 12 Set '14, 19:40

Chiedi è un servizio di supporto gestito da Ubuntu-it. Contattaci!

powered by OSQAPostgreSQL database
Ubuntu e Canonical sono marchi registrati da Canonical Ltd.