Ciao a tutti.
Oggi volevo porvi un quesito che mi ha fatto scervellare per almeno 3 giorni.
Ho emulato Ubuntu Desktop 13.10 su Windows 8.1 con Oracle VirtualBox e ci ho installato sopra Apache2, MySql e ruby 1.9.3.
Dal sistema guest, dopo aver installato il server, se vado all'indirizzo localhost vedo la pagina di benvenuto e la stessa pagina la vedo sul sistema host digitando nel browser l'indirizzo IP del guest (nel mio caso 192.168.1.4, usando la connessione in bridge).
Inoltre ho avviato uno script in ruby configurato per stare in ascolto all'indirizzo localhost:54683, e vedo anche quello dal guest digitando in Firefox lo stesso indirizzo.
Il problema era che dall'host, digitando nel browser 192.168.1.4:54683, non vedevo la pagina.
Dopo numerosi test ho risolto cambiando le impostazioni del programmino ruby per farlo stare in ascolto all'indirizzo :::54683. Così lo vedo da tutti e due i sistemi.

La domanda che mi pongo è: perché?
È un problema di Linux o di VirtualBox?
Vorrei avere delucidazioni in merito
Grazie

PS: avevo avuto l'idea di modificare lo script ruby perché da terminale avevo fatto un test sulle porte in listening e mi ero accorto che apache2 trasmetteva su :::80.

chiesto 21 Gen '15, 20:07

Jacopo%20Mii's gravatar image

Jacopo Mii
3012

modificato 21 Gen '15, 21:04

enzotib's gravatar image

enzotib ♦♦
14.0k112186

1

@jacopo-mii: mah, ho fatto qualche prova e funziona su qualsiasi porta. Secondo me il problema potrebbe essere come è realizzato il server in ruby.

(21 Gen '15, 21:15) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image

@Enzotib, innanzitutto grazie per la risposta :)

Non credo che il problema possa essere lo script ruby, perché dal guest funziona tranquillamente

E infatti se modifico apache2 per trasmettere su 127.0.0.1:80 invece che su :::80, dall'host non vedo più manco quello

Ma io ci sono rimasto di stucco... non sapevo nemmeno dell'esistenza di questi tre doppi punti, in quanto con le configurazioni server sono alle prime, fino a poco tempo fa avevo lavorato solo su sistemi già configurati, solo adesso ho sentito l'esigenza di fare qualche test in locale, visto che a breve dovrò configurare un vps linux da zero

Questi doppi punti vengono presi dal so come sinonimi di localhost o hanno delle differenze?

Ps: ho dovuto rispondere e non commentare per il limite caratteri, scusate

(21 Gen '15, 21:27) Jacopo Mii Jacopo%20Mii's gravatar image
2

@jacopo-mii: sono indirizzi IPv6.

(21 Gen '15, 22:08) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image

@enzotib Ok ora ho capito tutto In virtualbox con connessione bridged, quando dall'host vedo l'ip assegnato al guest in realtà vedo l'indirizzo guest 0.0.0.0 (in ipv6 ::) Il mio script ruby trasmetteva correttamente sul suo 127.0.0.1, ma logicamente dall'host non lo vedevo, dato che virtualbox non mi reindirizzava lì Quando poi ho cambiato il programma rb ho iniziato a vederlo perché gli ho detto di stare in listening all'indirizzo dove effettivamente virtualbox mi portava Tutto chiaro, potete chiudere

(21 Gen '15, 22:52) Jacopo Mii Jacopo%20Mii's gravatar image

@Jacopo-Mii qui non si chiude, si accettano le risposte.

Se hai capito come fare scrivi per favore una risposta il più dettagliata possibile (in modo che possa essere utile ad altri dopo di te) e poi accettala :)

(22 Gen '15, 11:35) dadexix86 ♦♦ dadexix86's gravatar image
Scrivi tu la prima risposta!
abilita/disabilita anteprima

Segui questa domanda

Via email:

Una volta eseguito l'accesso potrai iscriverti a tutti gli aggiornamenti qui

Via RSS:

Risposte

Risposte e commenti

Basi di markdown

  • *corsivo* o __corsivo__
  • **grassetto** o __grassetto__
  • collegamento:[testo](http://url.com/ "titolo")
  • immagine?![alt testo](/path/img.jpg "titolo")
  • elenco numerato: 1. Foo 2. Bar
  • per aggiungere un'interruzione di riga, aggiungi due spazi a fine riga e premi «Invio»
  • è supportato anche semplice HTML

Tag:

×79

domanda posta: 21 Gen '15, 20:07

domanda visualizzata: 695 volte

ultimo aggiornamento: 22 Gen '15, 11:35

Chiedi è un servizio di supporto gestito da Ubuntu-it. Contattaci!

powered by OSQAPostgreSQL database
Ubuntu e Canonical sono marchi registrati da Canonical Ltd.