Salve a tutti è la prima volta che scrivo qui. Fino a pochi secondi fa ho sempre e solo usato windows, nel caso specifico windows 7. Per varie ragioni ho voluto provare ad installare anche UBUNTU in dual boot.

Ho due hardisk, uno interno (partizionato in c -sistema- e in d - dati) dove ho windows, e uno esterno, e volevo installare li ubuntu per provarlo.

Questo hard disk esterno conteneva dei dati che non volevo perdere, allora non sapendo come installare UBUNTU in una partizione di questo hard disk esterno mi sono affidato alla voce "installa ubunto accanto a windows 7". Con mio felice stupore ho visto che mi faceva scegliere lo spazio da dedicare ad ubuntu proprio in questo hard disk esterno, la mia paura era intaccare quello interno.

Tutto è andato bene, il dual boot funziona alla grande, e ho due fantastici sistemi che funzionano benissimo.

MA se levo l'hard disk esterno....non ho più un pc, mi compare la scritta "no such device...."

Sarei felice di una risposta ma calcolate che capisco medio di windows e zero di linux/ubuntu.

Grazie

chiesto 02 Gen, 23:55

luchetto71's gravatar image

luchetto71
354

Quindi?
Ubuntu dove lo hai installato? L'errore appare dopo la scelta del sistema operativo, ovvero il Grub? Il computer è UEFI?
Se vuoi vedere dove sono le partizioni di Ubuntu (ext4), collega l'hdd esterno, avvia Ubuntu e lancia GParted (se non c'e installalo da Ubuntu software), dove il C sarà sda e il D sdb.

(03 Gen, 09:00) enzoge enzoge's gravatar image

Ubuntu è installato su partizione dell'hd esterno:sdb5 ext4 e sdb6 linux-swap. Credevo bastasse avviare il pc SENZA hd esterno per avere tutto come prima (solo windows). Invece se non collego questo hd esterno, mi appare subito lo schermo nero con le scritte bianche "no such device.." e sotto qualcosa inerente al GRUB. Inoltre analizzando l'hd interno con gparted dove avrei windows (c) mi da un punto rosso esclamativo "Impossibile leggere il contenuto di questo..alcune operazioni potrebbero non essere disponibili...". Si ho UEFI e aggiungo che ho notato in C una cartella linux. GRAZIE

(03 Gen, 12:30) luchetto71 luchetto71's gravatar image

Rettifico, il punto esclamativo rosso che gparted mi dava su sda (nella partizione corrispondente all'OS windows) ora non c'è più!

(03 Gen, 12:46) luchetto71 luchetto71's gravatar image

Se volevi poter operare senza hdd esterno potevi evitare il dual boot ed installare tutto in modalità Legacy sul disco esterno, sdb.
Oppure se volevi installare in Dual boot, con la possibilità di escludere la connessione col disco esterno, dovevi installare tutto sul disco sda, considerando anche che con Ubuntu avresti potuto usare sdb come archivio.
Per il fatto che nel disco sda ci sia una partizione linux mi sentirei di escludere che questa possa far funzionare il dual boot in modalità UEFI senza che quest'ultima, con Grub, sia nella partizione EFI.

(03 Gen, 15:56) enzoge enzoge's gravatar image

Per evitare noiose parole, ho omesso che questa istallazione è il risultato di vari tentativi. Ho seguito un tutorial su come installare ubuntu su pen drive e/o hard disk esterno, ma quando caricavo si arrestava sullo schermo viola. Dopo vari tentativi ho provato "l'automatismo" di Ubuntu, ossia ho messo la spunta su "installa ubuntu a fianco a windows 7". Se mai riuscirò a risolvere farò come mi dici, perchè il mio intento era di avere un Ubuntu da portarmi appresso. Hai una soluzione per ritornare al punto zero? Ora mi sembra di non avere più un pc, tutto dipende da questo hard disk esterno.

(03 Gen, 17:18) luchetto71 luchetto71's gravatar image

Da quanto capisco essere le tue necessità, dopo aver liberato sul disco principale, con Windows, lo spazio per Ubuntu, potresti fare così:

  1. Colleghi l'hdd esterno e avvii il DVD o la USB di Ubuntu in modalità prova, con il firmware in UEFI.
  2. Quando si presenta la maschera di Ubuntu ti colleghi ad internet, clicchi in alto a sinistra il logo di Ubuntu, scrivi "agg" nel campo di ricerca, clicchi sull'icona "Software e aggiornamenti", e dalla scheda "Driver aggiuntivi" verifichi se ci sono driver da poter usare.
  3. Dopo che avrai testato il sistema, avvii l'installazione cliccando sull'icona a forma di disco. Generalmente in alto a sinistra.
  4. Quando ti chiederà dove installare , scegli "Altro".
  5. Dalla nuova maschera, selezionandole prima e cliccando poi sul segno "-" che trovi in basso a destra della maschera, cancelli una alla volta le partizioni Ubuntu, swap compresa.
  6. Sul disco principale (sda), usando parte dello spazio libero e cliccando sul "+", crei la partizione primaria per Ubuntu dandole "/" come punto di mount, e una partizione swap grande come la RAM. Dopodiché avvii l'installazione.

Ad installazione terminata, vedrai che togliendo l'avvio rapido a Windows, con Ubuntu vedrai e potrai usare pure le partizioni di Windows, 2° hdd compreso, e potrai anche crearci delle directory dove memorizzare i tuoi files.

Per quanto riguarda GRUB non devi preoccuparti, perché installando sul disco principale(sda) dove è presente la partizione EFI, ad installarci GRUB ci pensa il programma. Qualora sussistesse qualche dubbio, qui trovi maggiori dettagli.

P.s. Tieni presente che quanto suggerito sopra, deriva dal fatto che i miei pc, così funzionano.

coll. permanente

ha risposto 04 Gen, 08:01

enzoge's gravatar image

enzoge
4.6k173787

modificato 04 Gen, 08:12

Ti ringrazio per avermi seguito, diciamo che quello che volevo era installare ubuntu su un hard disk esterno senza intaccare quello interno. Il mio piacere era di provarlo di tanto in tanto e soprattutto portarlo nel posto dove lavoro, farlo usare agli amici, etc, ma non essendoci riuscito ho provato la modalità "affianco a Windows". Anche avendo installato tutto nell'esterno, non capisco perchè scollegandolo il mio pc non partiva più. Ma poi ho deciso di rifare l'installazione sempre in dual boot ma nel disco interno. Ora il mio pc non dipende più dal disco esterno.

(05 Gen, 14:19) luchetto71 luchetto71's gravatar image

Si avvia in dual boot e sto con piacere ancora usando Ubuntu. Quindi ho agito un po' diversamente da come mi hai consigliato ma alla fine sono felice. Grazie. Ho provato a metterti punti (pollice su) ma non mi è concesso.

(05 Gen, 14:20) luchetto71 luchetto71's gravatar image
1

@luchetto71: ora puoi cliccare il pollice e ti ringrazio. Tieni però presente che, punteggio a parte, quello che più conta è l'accettazione della risposta che, con la spunta sulla V chiude la domanda e fa sapere della soluzione ad altri con lo stesso problema.
Per quanto concerne il poter usare l'hdd esterno con Ubuntu, la cosa potrebbe essere fatta con una Live su pen drive, che consentirebbe una prova abbastanza veritiera. Effettuare l'installazione su hdd mobile per usarlo con hardware diversi fra loro, come per qualsiasi altro O.S., dovrebbe fare i conti con driver e quant'altro.

(05 Gen, 15:57) enzoge enzoge's gravatar image

Capito in pieno, grazie

(05 Gen, 16:55) luchetto71 luchetto71's gravatar image
La tua risposta
abilita/disabilita anteprima

Segui questa domanda

Via email:

Una volta eseguito l'accesso potrai iscriverti a tutti gli aggiornamenti qui

Via RSS:

Risposte

Risposte e commenti

Basi di markdown

  • *corsivo* o __corsivo__
  • **grassetto** o __grassetto__
  • collegamento:[testo](http://url.com/ "titolo")
  • immagine?![alt testo](/path/img.jpg "titolo")
  • elenco numerato: 1. Foo 2. Bar
  • per aggiungere un'interruzione di riga, aggiungi due spazi a fine riga e premi «Invio»
  • è supportato anche semplice HTML

Tag:

×89
×46

domanda posta: 02 Gen, 23:55

domanda visualizzata: 252 volte

ultimo aggiornamento: 05 Gen, 16:55

Chiedi è un servizio di supporto gestito da Ubuntu-it. Contattaci!

powered by OSQAPostgreSQL database
Ubuntu e Canonical sono marchi registrati da Canonical Ltd.