Sono nuovo in Ubuntu,vorrei sapere quali sono i modi più sicuri per tenere il mio sistema pulito e efficiente.Per esempio ho letto di Ubuntu Tweak è sicuro?o è meglio non usarlo?e lasciare apt-get,vecchi kernel etc.Per cortesia,potete chiarirmi un pò le idee.Grazie

chiesto 29 Gen, 00:13

ubu11's gravatar image

ubu11
3025

modificato 29 Gen, 00:16


Io non sono un fan di Ubuntu Tweak, che lascerei perdere.

Per mantenere Ubuntu efficiente è sufficiente aggiornare regolarmente, non installare programmi esterni e PPA, a meno che non sia estremamente necessario e il programma o il PPA abbia una buona reputazione.

Poi, se non si ha tantissimo spazio o una partizione /boot separata, è bene rimuovere i vecchi kernel, e questo si può fare a mano con il comando

sudo apt-get autoremove

anche questo da eseguire regolarmente.

Quando dico regolarmente intendo almeno una volta alla settimana.

coll. permanente

ha risposto 29 Gen, 15:30

enzotib's gravatar image

enzotib ♦♦
14.0k112186

1

Aggiungo che può rivelarsi estremamente utile anche il comando:

sudo apt-get clean

che consente di rimuovere dalla cache di APT i pacchetti .deb in essa contenuti.
Ogni volta che esegui un aggiornamento in Ubuntu, l'utilità Aggiornamenti software scarica i pacchetti .deb necessari ad installare tali aggiornamenti nel tuo PC. Una volta che gli aggiornamenti sono installati, i pacchetti .deb contenuti nella cache di APT (così viene chiamato il sistema di gestione dei pacchetti in Ubuntu) non sono più necessari e possono essere tranquillamente rimossi, col comando precedente.

(29 Gen, 16:49) alevipri alevipri's gravatar image

Ritengo che la risposta sia giusta per un "tecnico". Tuttavia faccio presente che ho sempre usato Ubuntu Tweak che non mi ha mai dato cattive sorprese. In più permette di fare qualche altra operazione usando esclusivamente la GUI, come per esempio eliminare la fastidiosa sessione ospite. Oltretutto ritengo che se Ubuntu vuole concorrere con Windows deve perseguire la strada "grafica" anziché spaventare i nuovi arrivati con comandi da terminale. Mi sembra che la comunità Ubuntu, soprattutto dalla 16.04 in poi, stia camminando come i granchi...

(29 Gen, 17:05) frency frency's gravatar image

Ok, forse dobbiamo prenderla più larga :)
Quando viene posta la domanda "come si pulisce ubuntu", in genere si danno quelle due o tre risposte generali: apt-get autoremove, apt-get clean e poco altro. Questo perchè Ubuntu (e i sistemi GNU/Linux in generale) non riempiono il PC di "spazzatura".

Pertanto, Ubuntu di per sè non ha bisogno (nella stragrande maggioranza dei casi) di manutenzione. Niente deframmentazione dell'hard disk, niente pulizia del registro di sistema, niente pulizia con ccleaner, niente rimozione di file infetti...

(29 Gen, 17:28) alevipri alevipri's gravatar image

Si potrebbe suggerire l'installazione di diversi programmi, ad esempio bleachbit o ubuntu tweak, per fare le operazioni precedentemente suggerite da GUI. In realtà, fare queste operazioni da GUI è decisamente più lungo e macchinoso, mentre da terminale bastano pochi secondi. Inoltre, utilizzare quei programmi con "leggerezza" può causare anche dei problemi.

La mia non è ovviamente una critica. Sei liberissimo di far valere la tua opinione. Dato che il lavoro della comunità è totalmente determinato da chi usa Ubuntu e dedica il proprio tempo a dare una mano, in un certo senso "devi farlo" ;)

(29 Gen, 17:37) alevipri alevipri's gravatar image

Vi ringrazio molto per la vs cortesia.Se è possibile,vorrei farvi un'altra domanda "fuori tema"io utilizzo un vecchio pc a 32 bit.Ora Chrome non è più supportato.Quindi oltre a Firefox,ho installato Chromium,ma sono lenti,me ne potete consigliare uno più veloce.Grazie

(30 Gen, 02:14) ubu11 ubu11's gravatar image

ciao @ubu11
su questo portale vige la regola "un argomento per domanda". Ti consiglio di aprire una nuova domanda ;)

(30 Gen, 10:15) alevipri alevipri's gravatar image
La tua risposta
abilita/disabilita anteprima

Segui questa domanda

Via email:

Una volta eseguito l'accesso potrai iscriverti a tutti gli aggiornamenti qui

Via RSS:

Risposte

Risposte e commenti

Basi di markdown

  • *corsivo* o __corsivo__
  • **grassetto** o __grassetto__
  • collegamento:[testo](http://url.com/ "titolo")
  • immagine?![alt testo](/path/img.jpg "titolo")
  • elenco numerato: 1. Foo 2. Bar
  • per aggiungere un'interruzione di riga, aggiungi due spazi a fine riga e premi «Invio»
  • è supportato anche semplice HTML

Tag:

×1,523
×123

domanda posta: 29 Gen, 00:13

domanda visualizzata: 514 volte

ultimo aggiornamento: 30 Gen, 10:15

Chiedi è un servizio di supporto gestito da Ubuntu-it. Contattaci!

powered by OSQAPostgreSQL database
Ubuntu e Canonical sono marchi registrati da Canonical Ltd.