Buongiorno a tutti.

Premessa: dopo anni di indecisione mi sono finalmente deciso a provare Ubuntu, un sistema che mi ha sempre affascinato e con cui ho sempre voluto smanettare senza mai trovare il "coraggio".

Recentemente però ho acquistato un Jumper Ezbook 3 pro per lavoro e studio, e ho pensato di usarlo come strumento per soddisfare questo mio desiderio.

Inutile dire che non ho avuto vita facile. Intanto, ho installato sul pc un SSD nuovo da 128gb, e fin qui non c'era problema. Poi mi sono avventurato nell'installazione (in dual boot) dell'OS e ho scoperto problemi su problemi tutti derivanti, a quanto pare, dal processore Apollo Lake dell'Ezbook.

Mi sono procurato un respin adeguato della 16.04, ma comunque nonostante l'installazione vada pulita sono riuscito a fare un singolo avvio pulito del sistema operativo - dopo una disinstallazione completa di tutto - che poi si è aggiornato e non è più partito restituendomi come in precedenza o un errore del kernel o la "schermata della morte" del Minimal BASH-like line editing. Ho seguito tutte le guide che ho trovato per riparare Grub, ma a quanto pare è proprio lì il problema: leggendo in giro pare che bisogna proprio usare un altro bootloader - consigliano rEFInd - per gestire il dual boot e far finalmente partire l'OS.

Attualmente, ho disinstallato tutto - eliminando e formattando le partizioni Ubuntu, ripulendo la cartella EFI di Windows e rimuovendo l'opzione di boot da terminale in live - e vorrei riprovare da capo.

Per cui, mi rivolgo a voi: come installo Ubuntu in dual boot (con Win10) sul mio Ezbook 3 pro?

Specifico: "purtroppo" per questioni di lavoro DEVO mantenere il dual boot. Questo per le mie necessità e abbastanza essenziale.

Grazie anticipatamente.

P.S. le mie conoscenze di linux/ubuntu sono abbastanza limitate, perché ho iniziato a studiarmelo da tre giorni, quindi, per quanto possibile, vi pregherei di "guidarmi" passo passo... grazie di nuovo.

chiesto 08 Giu, 13:08

Kentel's gravatar image

Kentel
2013

Aggiornamento: mi hanno anche consigliato di usare una mini ISO, ma non saprei quali componenti installare per avere un'esperienza completa e bypassare il problema. Spero che qualcuno possa aiutarmi.

Grazie in anticipo!

(08 Giu, 13:10) Kentel Kentel's gravatar image

@sarcade l'avevo già guardato, ma alcuni passaggi non mi sono molto chiari e inoltre lui linka una ISO che non è più disponibile. L'unica che ho trovato è una della 16.04... ora ci riprovo e vediamo che succede

(08 Giu, 15:38) Kentel Kentel's gravatar image

Aggiornamento: ho provato a installare rEFInd manualmente da Windows, ma non credo la procedura sia andata a buon fine. Leggendo in giro pare sia l'unico modo per far bootare correttamente una ISO respinnata sui laptop Apollo Lake...

A meno che qualcuno non abbia idea di come si potrebbe fare tramite mini ISO, perché io non ce l'ho XD

Grazie ancora!

(08 Giu, 16:31) Kentel Kentel's gravatar image

dove hai letto che con la mini iso risolvi il problema del processore?

(08 Giu, 16:45) sacarde sacarde's gravatar image

Me l'hanno consigliato per fare un'installazione pulita, ma non ne so nulla, perciò chiedo qui. La cosa mi sta veramente facendo intrippare, non ho proprio idea di come risolvere...

(08 Giu, 17:33) Kentel Kentel's gravatar image
(09 Giu, 08:56) sacarde sacarde's gravatar image

Ti ringrazio, però il problema è sempre che non ho un'altra macchina linux da cui potermi creare le ISO linuxium come spiegato qui...

Dovrei farmi creare quei file da qualcuno!

(10 Giu, 16:29) Kentel Kentel's gravatar image

Aggiornamento:

Sono riuscito ad installare rEFInd che dovrebbe togliermi il problema del GRUB incompatibile. A questo punto dovrei gestire l'installazione di Ubuntu sullo stesso SSD dove ho installato Windows (da 64gb, ci sono circa una 20ina di Gb liberi).

Solo che non so come gestire le partizioni. Da Gestione Dischi di Windows non riesco a farlo. Dovrei farlo da live installando Gparted, giusto?

coll. permanente

ha risposto 12 Giu, 18:36

Kentel's gravatar image

Kentel
2013

Alla fine me le sono create in anticipo da Live usando Gparted e tutto è andato a buon fine! Grazie per le risposte :D

(14 Giu, 00:33) Kentel Kentel's gravatar image

Aggiornamento finale:

Sono riuscito a installare Ubuntu 16.04 via Isorespin! Ho installato prima rEFInd per bypassare il problema di Grub, e per settare bene i boot e relativi loader da Windows ho usato Easy UEFI. Poi, dalla Live USB, mi sono creato le partizioni sullo stesso SDD dove avevo installato WIN (quello integrato da 64gb), e istallata finalmente la ISO tutto è andato a buon fine!

Ho solo un ultimo dubbio sulle dimensioni delle partizioni: per Ubuntu ne ho creata una da 10gb, swap da 6 (pari alla ram) e a Windows ho lasciato una 40ina di giga di cui circa 9 liberi. Saranno un po' pochini per gli aggiornamenti di sistema più corposi? Che ne pensate?

Grazie a tutti per i consigli!

coll. permanente

ha risposto 14 Giu, 00:37

Kentel's gravatar image

Kentel
2013

La tua risposta
abilita/disabilita anteprima

Segui questa domanda

Via email:

Una volta eseguito l'accesso potrai iscriverti a tutti gli aggiornamenti qui

Via RSS:

Risposte

Risposte e commenti

Basi di markdown

  • *corsivo* o __corsivo__
  • **grassetto** o __grassetto__
  • collegamento:[testo](http://url.com/ "titolo")
  • immagine?![alt testo](/path/img.jpg "titolo")
  • elenco numerato: 1. Foo 2. Bar
  • per aggiungere un'interruzione di riga, aggiungi due spazi a fine riga e premi «Invio»
  • è supportato anche semplice HTML

Tag:

×1,728
×790

domanda posta: 08 Giu, 13:08

domanda visualizzata: 419 volte

ultimo aggiornamento: 14 Giu, 00:37

Chiedi è un servizio di supporto gestito da Ubuntu-it. Contattaci!

powered by OSQAPostgreSQL database
Ubuntu e Canonical sono marchi registrati da Canonical Ltd.