Salve, sono nuovo del forum e quindi non molto esperto. Uso Linux da quasi 10 anni ma non sono espertissimo perché l'ho sempre usato da semplice utilizzatore e non mi sono mai addentrato in funzionalità complesse. Volevo raccontarvi ciò che è successo a me ed a mio fratello ultimamente sul nostro pc, trattasi di:

un processore Intel q9550 quad core da 2.83 GZ,

scheda madre Asus P5QD turbo con 8 GB di ram DDR2,

scheda video Nvidia 9600 GT da 1 GB di ram ddr3.

Lo so, è un po’ datato, ma vi assicuro che va che è un’amore, tranne per i giochi di ultimissima generazione ovviamente (ma tanto io non gioco). Qualche settimana fa abbiamo deciso di istallare di una distro più aggiornata (usavamo ancora il vecchio Ubuntu 12.04 che però ancora andava, tranne che per qualche plug-in su FB o You Tube). Abbiamo dunque inizialmente provato con Ubuntu 18.04. Dopo l’istallazione da live cd, il pc ha funzionato per una mezza giornata e poi Mozilla ha iniziato a crashare ripetutamente; dopo un po’ crashava tutto; e dopo ancora qualche minuto il pc non partiva più. Allora abbiamo pensato che sul nostro pc, non essendo un sistema UEFI ma bensì BIOS, sarebbe stato meglio istallare Lubuntu. Allora abbiamo formattato e fatto un’istallazione pulita di Lubuntu 18.04. Il pc ha funzionato in grazia di Dio per una decina di giorni, dopo di ché ho deciso di installare “Indicator cpufreq” per settare la frequenza del processore, e successivamente ho fatto gli aggiornamenti automatici da menù a tendina che periodicamente esce in automatico. Il giorno dopo, il pc non andava: dapprima crashava Mozilla, poi tutti i browser, poi tutto, poi il pc si è spento inesorabilmente e non ne voleva sapere di ripartire. Il pc addirittura non partiva neanche più con il live cd e neanche dagli altri sistemi operativi Windows istallati su altri hd interni. Se provavamo ad accenderlo, con qualsiasi S.O., usciva una schermata nera che diceva: “Error System Halted” . Di solito questo tipo di errore lo da se ci sono problemi di hardware, in particolare ai banchi di ram, ma noi avevamo appena istallato dei banchi di ram nuovi, compatibili e testati e successivamente avevamo testato tutto l’hardware; ci sembrava strano che ci potessero veramente essere problemi alla ram od al processore. Allora, a mali estremi estremi rimedi.. dopo minuti di sconforto, abbiamo tolto la corrente, abbiamo rimosso le ram, abbiamo aspettato una mezzoretta, poi abbiamo rimontato e riacceso: magicamente il pc è ripartito ma era lento. Abbiamo pensato che i motivi potessero essere 2:

1) incompatibilità del settaggio di “Indicator cpufreq” (al momento era su “su richiesta”) con il settaggio della ram che precedentemente avevamo fatto dal bios (avevamo impostato manualmente la frequenza della ram fissa a 667 Mhz);

2) problemi dovuti al fatto di aver effettuato gli aggiornamenti automatici dal menu a tendina e non da terminale.

Allora, prima che il pc crashasse di nuovo, abbiamo subito settato “Indicator cpufreq” ad una frequenza fissa di lavoro della cpu di 2 Ghz (impostazione che però va riselezionata ad ogni riavvio, visto che ogni volta si resetta automaticamente su “su richiesta”) e subito dopo abbiamo rifatto gli aggiornamenti da terminale digitando dapprima il comando “sudo apt-get clean” e successivamente “sudo apt-get update”. Da quel momento in poi è andato tutto liscio come l’olio, in 2 giorni di utilizzo intenso il pc non ha più crashato.

Ora chiedo: sono giuste le ipotesi che abbiamo fatto ed i settaggi che abbiamo utilizzato? E’ vero che è meglio aggiornare ed istallare i programmi da terminale per avere maggiore stabilità? I frequenti crash erano frutto del caso o davvero dovuti ai motivi che abbiamo ipotizzato? C’è rischio di incappare di nuovo in questi problemi?

Inoltre chiedo anche: data l’anzianità del nostro processore, ma per il momento non abbiamo nessuna intenzione di cambiarlo perché per quello che ci serve ancora va bene, pensate abbiamo fatto la scelta giusta sul S.O. da noi utilizzato (Lubuntu 18.04) o sarebbe stato meglio tenere Ubuntu 18.04? Spero di avere delle delucidazioni sui quesiti da me posti e che ciò che ho raccontato vada a beneficio anche di altri utenti.

Grazie mille in anticipo.

chiesto 09 Dec '19, 01:32

fabix10's gravatar image

fabix10
10

Scrivi tu la prima risposta!
abilita/disabilita anteprima

Segui questa domanda

Via email:

Una volta eseguito l'accesso potrai iscriverti a tutti gli aggiornamenti qui

Via RSS:

Risposte

Risposte e commenti

Basi di markdown

  • *corsivo* o __corsivo__
  • **grassetto** o __grassetto__
  • collegamento:[testo](http://url.com/ "titolo")
  • immagine?![alt testo](/path/img.jpg "titolo")
  • elenco numerato: 1. Foo 2. Bar
  • per aggiungere un'interruzione di riga, aggiungi due spazi a fine riga e premi «Invio»
  • è supportato anche semplice HTML

Tag:

×1,913
×333
×306
×111

domanda posta: 09 Dec '19, 01:32

domanda visualizzata: 166 volte

ultimo aggiornamento: 09 Dec '19, 01:32

Chiedi è un servizio di supporto gestito da Ubuntu-it. Contattaci!

powered by OSQAPostgreSQL database
Ubuntu e Canonical sono marchi registrati da Canonical Ltd.