Salve a tutti,
sono deciso a installare Ubuntu nel mio PC fisso HP comprato due anni fa.

  1. Faccio tutto seguendo le linee guida e poi mi ritrovo alla fatidica domanda: come suddividere lo spazio su disco? Mi compare infatti questo:

    SCS12 (0,0,0)(SDA) - 500.1GB ATA HITACHI HDS72105
    

    In automatico (quasi) mi divide i 500GB in due, una parte per Windows 7 e un'altra per Ubuntu. Solo che non so proprio come decidere la suddivisione! Io vorrei mantenere Windows per installare vari programmi che possano servirmi per l'Università (non cose pesanti), e magari usare Office (anche se voglio pure avvicinarmi a LibreOffice o OpenOffice). Metterei Ubuntu perché mi affascina l'idea dell'open source e perché mi piace imparare ad usarlo, con la prospettiva di non avvicinarmi più al prossimo Windows 8: insomma accantonare Windows un domani e dedicarmi solo a Ubuntu!

  2. Tra l'altro ho letto che ci sarebbe anche l'alternativa Lubuntu, che è più veloce. Secondo voi, considerando che il PC HP non è vecchissimo e che lo utilizzerei in dual boot, cosa conviene di più?

chiesto 24 Ott '13, 14:39

Rocky89's gravatar image

Rocky89
298913

modificato 24 Ott '13, 14:50

enzotib's gravatar image

enzotib ♦♦
14.0k112186


Se Windows 7 gira bene sul tuo PC puoi tranquillamente installare Ubuntu 13.10. Per quanto riguarda il partizionamento, dipende principalmente da quale dei due sistemi vuoi usare come principale (quello su cui vuoi salvare i tuoi dati per essere chiari). Io ti consiglierei un 150GB Windows / 350GB Ubuntu se vuoi usare Ubuntu come principale, altrimenti 100GB Ubuntu / 400GB Windows se vuoi usare Windows come principale. Per quanto riguarda la questione Microsoft Office / Libre Office, oramai sono sullo stesso piano e per certi versi Libre Office supera anche Microsoft Office.

coll. permanente

ha risposto 24 Ott '13, 15:04

jorged's gravatar image

jorged
3.0k101653

modificato 24 Ott '13, 15:59

1

Intendi GB, vero? :) Perché mb sono un po' pochini :P

(24 Ott '13, 15:18) dadexix86 ♦♦ dadexix86's gravatar image

Sgamato! Si intendo Gb grazie per la segnalazione ;)

(24 Ott '13, 15:25) jorged jorged's gravatar image

GB, non Gb ;) Un Gb è un miliardo di bit, un GB è un miliardo di byte ;)

(24 Ott '13, 15:29) dadexix86 ♦♦ dadexix86's gravatar image
1

E pure tu hai ragione! ;)

(24 Ott '13, 16:00) jorged jorged's gravatar image

Non partizionare il disco da Ubuntu!

Da Vista in poi, Windows piazza dei files nascosti in giro per l'harddisk. Se lo ridimensioni da Ubuntu (anche da live) rischi di cancellarli e rendere impossibile l'avvio di Windows.

La procedura corretta è partizionare da Windows e poi installare Ubuntu.

Detto questo, 30GB sono ampiamente sufficienti per iniziare a usare Ubuntu. In futuro poi, se vorrai, potrai reinstallare aumentando lo spazio.

Assicurati di installare dedicando una partizione alla /home, in modo da non perdere le informazioni personali nel caso in cui dovessi formattare e reinstallare il sistema.

coll. permanente

ha risposto 24 Ott '13, 14:44

dadexix86's gravatar image

dadexix86 ♦♦
16.9k816161

modificato 24 Ott '13, 14:45

Ma sei sicuro?
I file nascosti dovrebbero essere visibili da Ubuntu, e ci sono tonnellate di persone che lasciano fare a Ubuntu per partizionare e non hanno problemi.
Hai qualche riferimento ufficiale da consultare a riguardo?

(24 Ott '13, 14:47) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image

A me con Windows 7 non ha dato mai problemi, e ho sempre lasciato fare ad Ubuntu. Nemmeno Windows 8 si sta comportando male ultimamente.

(24 Ott '13, 14:51) jorged jorged's gravatar image

Quindi è corretto farlo da live? anche io su internet non ho trovato problemi del genere mi pare. Detto questo dedico 30gb sui 500gb proposti enzotib?

(24 Ott '13, 15:01) Rocky89 Rocky89's gravatar image

Con "file nascosti" intendo file che davvero non si vedono, non i classici file nascosti che uno può prendere e abilitare da Visualizza, ecc.

Un riferimento su tutti: https://help.ubuntu.com/community/HowtoResizeWindowsPartitions#Problems

E un altro ancora: https://help.ubuntu.com/community/RecoveringWindows#Dual-Boot

(24 Ott '13, 15:02) dadexix86 ♦♦ dadexix86's gravatar image
1

@dadexix86: nell primo link, si parla di una cosa riportata da un solo utente ("According to one Windows user"), mentre più avanti dice "the partitioner in the Ubuntu installer has been used quite successfully by thousands of people for years and there's really no reason why you can't just use the Ubuntu installer's inbuilt partitioning program."
Inoltre non dice che Ubuntu possa rovinare qualcosa, ma solo che potrebbe non riuscire a recuperare lo spazio necessario.
Nel secondo link riporta che al reboot di Window viene fatto un check disk.
Insomma, non farei del catastrofismo.

(24 Ott '13, 15:11) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image
1

Nemmeno io lo farei, ma prevenire è meglio che curare. Anche in forum non sono pochi quelli che si sono ritrovati con un sistema Windows non funzionante a causa delle shadow copies che erano state rimosse partizionando con Gparted.

Il tool di partizionamento di Windows 8, ad esempio, sul mio computer non mi faceva ridimensionare il disco a meno di 450GB, additando la causa a cluster immodificabili e assolutamente necessari al sistema. Con Gparted potevo modificarlo di quanto mi pareva, perché vedeva solo 30GB occupati (su 500 totali). Ho "risolto" formattando Windows e partizionando a 100GB.

(24 Ott '13, 15:17) dadexix86 ♦♦ dadexix86's gravatar image

Ho accidentalmente eliminato il commento di prima, comunque ripeto: il problema dei file che vengono lasciati qui e la da Microsoft, non potrebbe essere risolto da una semplice Deframmentazione del Disco?

(24 Ott '13, 15:22) jorged jorged's gravatar image
2

@jorged: purtroppo la deframmentazione con gli stessi strumenti di Microsoft considera inamovibili certi file di sistema.

(24 Ott '13, 15:25) enzotib ♦♦ enzotib's gravatar image

Ma c'è un perché di tutto questo?

(24 Ott '13, 16:04) jorged jorged's gravatar image
1

Beh, sì, perché è Windows ;)

(24 Ott '13, 16:21) dadexix86 ♦♦ dadexix86's gravatar image

Hahahahahaha! :D

(24 Ott '13, 17:29) jorged jorged's gravatar image

Io, non sapendo precisamente l'uso che ne fai, ti consiglio di dargli circa 200 GB

coll. permanente

ha risposto 02 Feb '14, 15:34

OtherTutorials's gravatar image

OtherTutorials
116911

La tua risposta
abilita/disabilita anteprima

Segui questa domanda

Via email:

Una volta eseguito l'accesso potrai iscriverti a tutti gli aggiornamenti qui

Via RSS:

Risposte

Risposte e commenti

Basi di markdown

  • *corsivo* o __corsivo__
  • **grassetto** o __grassetto__
  • collegamento:[testo](http://url.com/ "titolo")
  • immagine?![alt testo](/path/img.jpg "titolo")
  • elenco numerato: 1. Foo 2. Bar
  • per aggiungere un'interruzione di riga, aggiungi due spazi a fine riga e premi «Invio»
  • è supportato anche semplice HTML

Tag:

×1,728
×297
×271
×214
×157

domanda posta: 24 Ott '13, 14:39

domanda visualizzata: 12,329 volte

ultimo aggiornamento: 02 Feb '14, 15:34

Chiedi è un servizio di supporto gestito da Ubuntu-it. Contattaci!

powered by OSQAPostgreSQL database
Ubuntu e Canonical sono marchi registrati da Canonical Ltd.